P E R F O R M A N C E

 

 

 

Esperienza sensoriale
È un momento di condivisione dove si va a solleticare i nostri 5 sensi cominciando dal primo e più importante che è l’udito.
Qui ci sarà un momento dedicato alle frequenze che andranno dai sub bassi, emessi da grandi tamburi, fino ad arrivare agli iper acuti emessi dal “lamofono”.

Le vibrazioni delle sonorità sono trasmesse e percepite in tutto il corpo grazie al secondo senso, 
che è il più esteso che abbiamo, si chiama tatto. Il terzo senso è la vista sollecitata dal passaggio dei 7 colori dei “chackra”. 
Il quarto senso è l’olfatto sollecitato dal profumo di incenso, mentre il senso del gusto sarà sollecitato dal sorseggiare il vino naturale prodotto da Lorenzo Ostini di Arbedo.

 

Ecco il Lamofono, strumento dalle sonorità inaudite e molto cariche di armonici. La sua sonorità evoca chiaramente l’altra dimensione, cori di angeli che volano altissimi, sonorità celestiali uniche che nessun apparecchio elettronico può emettere.
Questo strumento è unico, lo puoi sentire il 22 dicembre all’apertitivo.

 

SERATA SENSORIALE
ragazzi preparatevi per l’aperitivo prenatalizio con ricco buffet vegano preparato dalle mie figlie.
Siamo in un momento storico molto importante, ci rendiamo conto che è urgente un cambiamento, così siamo alla ricerca di qualcosa che ci faccia sentire chi siamo…abbiamo bisogno di spiritualità, intendo comunicare col nostro profondo. Perciò ti propongo una cosa incredibile che è un concerto di Tamburi (uno di questi ha 130anni), Gong, lame, e una serie di 6 piatti antichi turchi, costruiti in fonderia circa 150anni fa. Il concerto è dipinto da un impianto di luci che faranno i sette colori dei chakra e i suoni andranno da sonorità sub basse fino ad arrivare al settimo chakra con iperacuti. Tutto ciò dura 49 minuti, la sensazione finale è di sentirsi elevati. Dopo di ciò possiamo parlare e prendere l’aperitivo assieme. Ci sarà l’occasione di ascoltare un piccolo brano del gruppo “perQten vocalis” Mi auguro di incontrare le amicizie virtuali e vederle in carnedossa…Chi vuol partecipare deve prenotare per mail tur@ivanotorre.ch o telefonami 076 539 72 26. Massimo 20 persone costo Fr. 30.-Grazie

Volo nel tempo

L’airone mi accompagna in volo nel tempo, mostra uno scenario surreale che è descritto in musica (percussioni, voce, elettronica e rumori vari) sorvoliamo il pianeta e ogni tanto atterriamo e incontriamo personaggi che raccontano. All’inizio sono tranquilli e amorevoli. Cavalco l’airone e vedo dall’alto come si è mosso nel tempo l’essere umano, arrivando alla totale sottomissione al denaro, del potere, dell’arroganza con gli esseri viventi.
Nel volo nel passato ci sono folletti e fate che indicano la via, l’unica cosa è che l’essere ha provato altre vie che lo hanno portato sull’orlo del collasso totale di tutto, cominciando dalla mente che si estende al pianeta. Scoprendo pian piano che tutto è nel proprio mondo interiore. Il disastro è talmente evidente e letale che l’unica alternativa è invertire polarità, affinché le tue azioni siano dettate dal cuore connesso al generatore di energia cosmica: così ci rendiamo conto che l’universo sono io sei tu è lui siamo tutti uno.